CHI È 

GULLIVER?

"I viaggi di Gulliver" è la nostra Rubrica mensile, a cura di Elisabetta Crisponi.

 

Perché proprio questo titolo?

Come sapete, il nostro Blog racconta vite umane itineranti, un po' per scelta, un po' per necessità. Come Gulliver appare troppo piccino o troppo grande, sincero o falso a seconda del posto in cui approda, così ogni persona che si sposta dal proprio luogo d'origine, arrivando in terra straniera, può apparire diversa o sentirsi diversa. E forse diversa lo è davvero. Questa rubrica sarà un appuntamento mensile, che aggiunge al puro racconto dei fatti successi in aula una contestualizzazione storico-sociale alle storie dei nostri studenti. Sarà un modo per poter viaggiare volta per volta in Paesi diversi, scoprendo tante realtà differenti.

Con questo titolo, inoltre, abbiamo voluto omaggiare un classico della letteratura europea. Nel suo romanzo, Jonathan Swift voleva sottolineare, con un'impronta pessimista, le contraddizioni dei costumi e della società dell'Europa del tempo, da cui, secondo il grande scrittore irlandese, non ci saremmo salvati. Noi lo rileggiamo in una chiave diversa: è proprio attraverso le contraddizioni e le avversità che sbocciano la bellezza del sacrificio e la soddisfazione nel raggiungere un traguardo. E abbiamo il piacere e la fortuna di raccontarlo partendo da una scuola, sottolineando come l'istruzione sia il primo strumento di emancipazione e riscatto sociale. Si riscopre l'amore per  le nostre radici e la nostra cultura tramite gli occhi di chi ne è lontano per nascita, ma l'abbraccia tutta per scelta e con coscienza la ama. Scrisse qualcuno: "La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore, è presa di possesso della propria personalità, è conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere il proprio valore storico, la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri."

Che il nostro Gulliver inizi il suo viaggio, tuffatevi tra le righe e buona lettura!

Seguici sui nostri social

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icona

©2019 A porte Schiuse